Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Blitz di Lotta Studentesca a Treviso, cartelli: "Basta degrado"

I militanti mercoledì sera hanno affisso manifesti nelle zone della stazione ferroviaria, ponte San Martino e Loggia dei Cavalieri

TREVISO - Loro l'hanno definita "un'azione simbolica per mettere in luce la situazione di degrado e di declino in cui la città sta sempre più sprofondando". Così hanno affisso in tutto il centro cartelloni con la scritta in grande "Basta Degrado". Nella serata di mercoledì il blitz di Lotta Studentesca che, attraverso questo gesto, chiede una dimostrazione nei fatti da parte della giunta comunale di Treviso.

I manifesti contengono gli articoli di stampa su episodi di violenza in città, furti avvenuti nell'area compresa tra la stazione ferroviaria, ponte San Martino e la Loggia dei Cavalieri. "Avevamo promesso che se non ci fossero stati miglioramenti saremmo tornati - dichiara il responsabile Fabio Paladin - la nostra è stata un'azione simbolica, volta ad esporre ogni episodio e il posto preciso in cui esso è avvenuto, casualmente sempre nella stessa zona. Siamo stanchi delle false promesse della giunta." "I cittadini tutti, specialmente i commercianti, concordano nell'affermare che è una situazione insostenibile da molto tempo - conclude Paladin -. Si continua a parlare di miglioramenti ma la situazione peggiora e il cambiamento è tangibile di giorno in giorno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz di Lotta Studentesca a Treviso, cartelli: "Basta degrado"

TrevisoToday è in caricamento