Polpette con aghi e veleno abbandonate per uccidere i cani

Esche letali sono state abbandonate lungo la Restera e al parco delle vecchie Pioppe, nella zona di Casale sul Sile. Si moltiplicano i casi: l'ultimo in ordine di tempo ha riguardato Cico, un meticcio che è stato operato a stomaco e intestino. Rimossi undici aghi

Un esempio di polpetta avvelenata con aghi

Polpette di carne che nascondono al proprio interno aghi e veleno, abbandonate lungo la Restera e nel parco delle vecchie Pioppe, a Casale sul Sile. Casi di questo tipo si stanno ripetendo, in modo preoccupante, nelle ultime settimane sia in quella zona della Marca che in altre. L'ultimo episodio in ordine di tempo ha riguardato un meticcio di due anni, Cico, che purtroppo ha mangiato alcuni di questi bocconi letali, lasciati in giro, con una buona dose di crudeltà, da un ignoto malvivente. Dallo stomaco e dall'intestino del povero Cico, sottoposto ad una delicata operazione chirurgica, il veterinario ha estratto ben undici aghi della lunghezza di 4 centimetri. L'animale è ancora in gravi condizioni e per il proprietario queste sono ore di forte apprensione. L'invito dei proprietari è quello di fare attenzione a ciò che i propri cani trovano nell'ambiente. Sull'episodio la polizia locale di Casale sul Sile ha aperto un'indagine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Abbiamo preso subito in considerazione la cosa e attivato sia la polizia locale sia la stazione dei carabinieri  -ha commentato il sindaco, Stefano Giuliato- invitiamo la cittadinanza a fornire alle autorità competenti ogni informazione utile per scovare questi delinquenti!!!».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • La fortuna bacia un trevigiano: vinti 300 mila euro al "Miliardario"

  • Zaia, nuova ordinanza per le scuole superiori: «Didattica digitale al 75%»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento