menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia della polizia stradale

Una pattuglia della polizia stradale

Controlli anti-Covid della polstrada, nella rete finisce un latitante

Intercettato a Casale sul Sile un romeno di 39 anni, ricercato dopo una condanna a 2 anni e due mesi per maltrattamenti in famiglia emessa dal tribunale di Bergamo

Un romeno di 39 anni, U.I., è stato arrestato da una pattuglia della polizia stradale di Treviso durante alcuni controlli svolti sulle strade della Marca per il rispetto del Dpcm anti-Covid. Lo straniero, intercettato alcuni giorni fa nella zona di Casale sul Sile, risultava da tempo latitante: a suo carico aveva infatti un ordine di carcerazione per una condanna a due anni e due mesi, emessa dal tribunale di Bergamo, per il reato di maltrattamenti in famiglia. Il 39enne era in auto, una Volkswagen Golf, con altri quattro connazionali; è stato accompagnato nel carcere trevigiano di Santa Bona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento