rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca Casale sul Sile / Via Peschiere, 1

Rogo al magazzino della Segafredo, danni per decine di migliaia di euro

Allarme in mattinata a Casale sul Sile, in via Peschiere. Intervenute sei squadre dei vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia locale. Evacuati i 35 dipendenti dello stabilimento. Intervenuta sul posto anche il sindaco Stefania Golisciani: cittadini e studenti di un vicino istituto invitati a non uscire. L'Arpav ha eseguito campionamenti dell'aria

Un incendio ha interessato nella mattinata di oggi, 14 dicembre, un magazzino di 500 metri quadrati di ampiezza (sui 6mila dell'intero capannone) dell'azienda Segafredo caffè di via Peschiere a Casale sul Sile. Il tetto e le strutture interne dello stabile sono andate semidistrutte dalle fiamme che hanno incenerito soprattutto imballaggi di cartone e plastica. L'allarme è stato lanciato alle 10 circa da un addetto alla vigilanza dei rangers, allertato dallo scattare di un allarme. Il primo intervento di spegnimento è stato eseguito dalla squadra antincendio interna dell’azienda. Giunte sul posto nell'arco di pochi minuti ben sei squadre dei vigili del fuoco di Treviso e Mestre: i pompieri sono riusciti a circoscrivere le fiamme, evitandone la propagazione ai magazzini attigui, di proprietà di altre aziende.

SegafredoIncendio

Non si sono registrati fortunatamente feriti: nell'ala più prossima alla strada dello stabilimento, in cui avviene l'imballaggio delle capsule per macchine da caffè, lavorano ben 35 dipendenti che sono stati subito evacuati. I lavoratori sono potuti tornare negli uffici attorno alle 12.20 circa. Si attendono gli esiti dei campionamenti dell'aria da parte dei tecnici di Arpav. Sul posto, con la polizia locale di Casale, è giunta anche la sindaca, Stefania Golisciani che in via precauzionale ha invitato i residenti della zona e gli studenti di un vicino istituto scolastico a restare all'interno. A provocare il rogo si ipotizza un corto circuito ma a chiarire le cause sarà un sopralluogo da parte del nucleo di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco.

La nota dell'Ulss 2

In relazione all'incendio in corso presso il comune di Casale sul Sile, l'Ulss 2 Marca trevigiana raccomanda agli abitanti dei comuni di Casale sul Sile e Casier, a titolo precauzionale, di limitare il più possibile, per oggi, le attività all'aperto, specie per i bambini, e di tenere le finestre chiuse. Arpav sta effettuando le attività di monitoraggio della qualità dell'aria: in base ai risultati, saranno fornite eventuali ulteriori indicazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rogo al magazzino della Segafredo, danni per decine di migliaia di euro

TrevisoToday è in caricamento