menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I pugnali sequestrati

I pugnali sequestrati

Scappa dai carabinieri, pusher finisce con l'auto bloccata dal fango

Rocambolesco episodio nel pomeriggio di ieri, mercoledì, a Casale sul Sile. Denunciato un 44enne che è riuscito a lanciare via, in un corso d'acqua, un sacchetto di cocaina

Dopo aver ceduto una dose di cocaina ad un cliente, è stato scoperto dai carabinieri dando vita ad un rocambolesco inseguimento, terminato per un inconveniente alla sua auto, finita bloccata dal fango, in una viuzza di campagna. A finire nei guai un 41enne trevigiano, C.D., con vari precedenti alle spalle che è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Casale sul Sile per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione abusiva di armi.

L'episodio è avvenuto primo pomeriggio di ieri, mercoledì 18 novembre, l'uomo era stato notato dagli operanti avvicinarsi ad una persona con la quale aveva confabulato, con un atteggiamento chiaramente sospetto. I militari dell'Arma hanno accertato che C.D., nel frangente, aveva preso accordi con il suo cliente che gli aveva consegnato 150 euro, con la promessa che avrebbe ricevuto a breve una dose di cocaina.

Il 41enne è stato intercettato dai carabinieri mentre si stava dileguando a bordo di un'auto di grossa cilindrata; vedendo i militari, ha cercato di darsi alla fuga lungo una strada di campagna, restando impantanato con l'auto e fuggendo poi a piedi. L'uomo è stato bloccato dai militari poco dopo aver gettato via un involucro che verosimilmente conteneva della cocaina, finito in un corso d'acqua poco distante. La perquisizione domiciliare ha permesso di ritrovare in possesso dell'uomo un bilancino di precisione ed una lama a doppio taglio di quasi 15 centimetri, materiale che è stato sottoposto a sequestro.

WhatsApp Image 2020-11-19 at 13.32.39-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
blog

Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento