Cronaca

Preghiera dell'Alpino: striscione di CasaPound alla curia vescovile

I militanti giovedì notte hanno affisso uno striscione con la frase della preghiera dell'alpino finita agli onori di cronaca

Lo striscione affisso da CasaPound

VITTORIO VENETO “Rendi forti le nostre armi contro chiunque minacci la nostra Patria”. La frase “incriminata” che fa parte della Preghiera dell’Alpino finita agli onori della cronaca nei giorni scorsi dopo che un sacerdote aveva proposto la sostituzione di due parole nel corso di una celebrazione a Passo San Boldo, ricompare. Questa volta su uno striscione affisso dai militanti di CasaPound giovedì notte in via Lorenzo Da Ponte a Vittorio Veneto, nella sede della curia vescovile.

 “E' incredibile notare – spiegano da CasaPound Veneto – come ancora una volta vescovi e prelati decidano di mortificare tradizioni estremamente amate dalle nostre genti, in virtù di uno pseudo-ecumenismo e pacifismo d'accatto. La scelta di imporre una versione modificata di una preghiera che da circa ottant'anni accompagna le nostre amatissime Penne Nere, è di una tale violenza e supponenza, da rasentare la volgarità. Anche perchè una decisione di questo tipo sembra voler mettere in dubbio i valori stessi trasmessi dal Corpo degli Alpini. Come se tutta una tradizione fatta di abnegazione, sacrificio, sangue versato e amor patrio, potesse essere passata al vaglio di alcuni piccoli monsignori di passaggio”.

Il vescovo di Vittorio Veneto, per spegnere le polemiche aveva spiegato che non ci sarebbe stato nessun tentativo di “censurare” la frase, bensì una proposta avanzata dal sacerdote che doveva celebrare la messa di sostituire le parole “armi” con “animi” e la parola “contro” con “di fronte”. “La curia – tuonano però da CasaPound - lasci stare gli Alpini e apra piuttosto le porte delle sue cattedrali e delle sue innumerevoli proprietà ai tanto, a parole, amati migranti. Magari senza incassare il sostanzioso contributo statale. Eviterebbe così di offendere una tra le più nobili istituzioni delle nostre terre e guadagnerebbe un briciolo di credibilità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preghiera dell'Alpino: striscione di CasaPound alla curia vescovile

TrevisoToday è in caricamento