Caos all'ex caserma Zanusso: i profughi rifiutano il tampone, 175 in quarantena

Nonostante cinque contagiati nella struttura non è stato possibile procedere allo screening di massa

Immagine di archivio

All’ex Caserma Zanusso di Oderzo, a seguito di cinque positività emerse nei giorni scorsi, nella giornata di venerdì il Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss 2, una volta sentito anche il responsabile della struttura, si era attivato per l’esecuzione dei tamponi ai contatti. Poiché gli ospiti dell’ex Zanusso si sono però rifiutati di eseguire i test, e non essendo stato possibile stabilire la presenza di eventuali altre positività nei profughi impegnati in attività lavorative sul territorio e che quindi presentavano rischio di contagio, per motivi di salute pubblica è stata disposta la quarantena per tutte le 175 persone presenti nella struttura. Nel dettaglio, dei cinque positivi uno è ricoverato all’ospedale di comunità di Vittorio Veneto, mentre gli altri quattro (asintomatici) sono in isolamento all’interno della struttura. In settimana saranno invece testati gli operatori.

COVID-19 IN VENETO
Tra le 8 e le 17 di oggi in tutta la regione sono stati 69 i nuovi positivi al Covid-19, per un totale di 26.883 veneti che sono stati contagiati dal virus dal febbraio scorso. Gli attualmente positivi, in Veneto, sono 3.456 (+24 rispetto a questa mattina), mentre si sono negativizzati in 43 (ora i negativizzati totali sono 21.251). I morti per Covid-19 in tutta la regione sono saliti a 2.176 (+2 rispetto a stamattina) ed i ricoverati sono saliti a 228 (+2 rispetto a questa mattina). I pazienti Covid in terapia intensiva sono 26 (di cui 21 positivi), mentre negli altri reparti i pazienti contagiati dal virus sono 202 (di cui 148 ancora positivi). Per quanto riguarda la Marca trevigiana, si registra la morte di un 91enne ospite di una Casa di Riposo nel Distretto Asolo. In tutta la provincia, invece, attualmente i positivi sono 859..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento