Cronaca

È Latteria Soligo la più premiata a Caseus Veneti con 7 medaglie

Il presidente Lorenzo Brugnera: "Sempre primi e secondi. Apprezzati i nostri formaggi tradizionali, ma anche i nuovi prodotti. La dimostrazione che la nostra realtà, forte di oltre 130 anni di storia, sa rinnovarsi nel segno della qualità"

FARRA DI SOLIGO Sette volte sul podio, ancor meglio dello scorso anno che già sembrava aver battuto ogni record (ma si era fermato a 6): la qualità di Latteria Soligo si impone anche a Caseus Veneti 2015. Due ori e cinque argenti sono il bottino raccolto sabato dalla società cooperativa di Farra Soligo che ha partecipato con le sue specialità casearie: non solo formaggi DOP e STG, ma anche tipici, tradizionali e affinati. “Apprezzati i nostri formaggi tradizionali e DOP - commenta soddisfatto il presidente Lorenzo Brugnera - ma anche i nuovi prodotti pensati per venire incontro alle mutate esigenze dei consumatori, come il formaggio Frescosì senza lattosio. E’ la dimostrazione che la nostra realtà, forte di oltre 130 anni di storia, sa rinnovarsi nel segno della qualità. Un ringraziamento particolare va ai nostri casari che con passione portano avanti il sapere tradizionale di un’arte nobile come quella di trasformare la materia prima, il latte, in grandi formaggi”.

Per il terzo anno Soli conferma due medaglie d’oro: per Mozzarella STG, specialità tipica garantita che Soligo produce fin dagli anni Sessanta e che grazie al marchio di garanzia europeo assicura al consumatore massima tutela (nell’utilizzo di materie prime di qualità, solo latte e caglio) e nel procedimento tradizione. Oro anche per una punta di diamante come Soligo Barricato al Pepe, un formaggio di carattere, frutto dell’arte dell’affinamento caseario di Soligo caratterizzato da pasta cotta di latte vaccino con aggiunta di pepe verde e nero stagionato tra i sei e gli otto mesi in barrique di legno con una mescola di pepe tricolore che gli conferisce un aroma speziato con una nota di cannella e un sapore dolce e rotondo, piacevole anche per i palati più fini.

Tris di DOP tra le medaglie d’Argento per l’Asiago Allevo DOP, Lea Casatella Trevigiana, Montasio DOP stagionato. Confermato l’argento per un formaggio tradizionale come l’Imbriago, tra gli affinati in vino. Particolare soddisfazione, per l’azienda, l’argento raccolto da FrescoSì prodotto di nuova gamma che ha conquistato un secondo posto nella categoria freschissimi. FrescoSì è un formaggio fresco con meno dello 0,1% di lattosio particolarmente indicato per le persone intolleranti al lattosio, nasce dal buon latte allevato dai soci Soligo, un gusto di latte appena munto, una cremosa morbidezza facile da spalmare e che si scioglie in bocca. Un prodotto nato dalla ricerca e dall’esperienza di Soligo, meno di un anno fa e già premiato, a conferma della capacità di Soligo di saper guardare al futuro forte della sua storia. Latteria Soligo sarà presente a Villa Contarini a Piazzola sul Brenta (PD) anche domenica con un corner nel mercato delle eccellenze dove incontrerà i consumatori e proporrà degustazioni dei suoi migliori prodotti. Domenica 26 ottobre si terranno anche due incontri con i casari per assistere alla nascita del burro, della Casatella Trevigiana Dop  e della mozzarella STG direttamente dal latte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È Latteria Soligo la più premiata a Caseus Veneti con 7 medaglie

TrevisoToday è in caricamento