Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

La cerimonia, che si è svolta nella mattinata di oggi, 5 agosto, è stata molto partecipata e si è svolta nel campo dell'oratorio per le restrizioni dovute al Covid-19 

Una immagine del funerale di Tommaso Tiveron

«Noi non sappiamo dare da soli una risposta ai nostri perché». Con queste parole il parroco di Dosson, don Adrano Fardin, ha iniziato l'omelia durante la celebrazione del funerale di Tommaso Tiveron,  il bimbo di 4 anni travolto lo scorso 29 luglio dal cancello di casa. La cerimonia, che si è svolta nella mattinata di oggi 5 agosto, è stata molto sentita e partecipata e si è svolta nel campo dell'oratorio per le restrizioni dovute al Covid-19. 

«Mentre attraversiamo la notte del dubbio e il dolore ci lacera - ha proseguito il parroco di Dosson -  tu Signore ci dici che Tommaso ti appartiene, che non è perduto, che è chiamato anche lui alla vita eterna».

Sulla morte del bambino, e in particolare sulla stabilità e sicurezza della cancellata, indaga ora la Procura di Treviso. Il  cancello della casa di via IV Novembre era infatti sprovvisto dell'ultimo bullone, quello della chiusura. Per questo la massiccia cancellata si sarebbe staccata, travolgendo il piccolo Tommaso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento