menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La "Dopra" dall'alto

La "Dopra" dall'alto

Incidente sul lavoro alla "Dopla" di Casier, titolare assolto

Il 17 novembre 2015 alla Dopla di Casier, azienda che produce stoviglie monouso, un operaio Attilio riportò lo schiacciamento della mano destra e la parziale amputazione del pollice e del mignolo

Fu il comportamento del lavoratore rimasto vittima dell'incidente e non il mancato rispetto delle norme di sicurezza da parte dell'azienda a causare l'incidente avvenuto il 17 novembre del 2015 alla Dopla di Casier, azienda che produce stoviglie monouso, in cui l'operaio A.M. riportò lo schiacciamento della mano destra e la parziale amputazione del pollice e del mignolo. Questa la conclusione a cui è arrivato oggi, mercoledì, il Tribunale di Treviso che ha assolto in primo grado dall'accusa di lesioni colpose gravi il titolare della Dopla, Renato Levada, 85enne residente a Treviso, difeso dall'avvocato Fabio Crea.

L'incidente avvenne durante la manutenzione di una macchina per la termoformatura di piatti di plastica. Secondo la Procura sarebbe stato il meccanismo di funzionamento dei rulli ad aver causato il grave incidente, dato che, rilevarono le indagini, l'imbocco era accessibile con il rischio di presa e trascinamento. A.M. finì con la mano schiacciata nel macchinario riportando danni permanenti all'arto durante la fase di pulizia. Ma nel corso del dibattimento la difesa ha dimostrato che non vi fu violazione delle norme sulla sicurezza; in realtà sarebbe stato l'operaio a lasciare in attività il macchinario mentre stava operando la manutenzione. Le motivazioni della sentenza, che ha mandato assolto Levada con la formula secondo cui "il fatto non sussiste", sono attese entro 90 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento