menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Educatori di strada nei parchi pubblici del Comune di Casier

Dal 15 marzo al 15 ottobre la società Nova Facility garantirà gratuitamente la presenza del proprio personale per favorire il corretto utilizzo delle aree verdi di Dosson e non solo

CASIER Sensibilizzare chi frequenta i parchi pubblici al rispetto dei beni della collettività. Dopo le molte segnalazioni degli anni scorsi - circoscritte prevalentemente al periodo estivo - di episodi di degrado, l'amministrazione comunale di Casier ha deliberato di accogliere la proposta della società Nova Facility, che gestisce dal 17 luglio 2015 il centro di accoglienza straordinaria allestito nella ex caserma Serena.

Dal 15 marzo al 15 ottobre Nova Facility metterà a disposizione del Comune, a titolo completamente gratuito, il proprio personale nel ruolo di educatori di strada, con l'obiettivo di favorire comportamenti corretti e di rispetto nei confronti della cosa pubblica. Si partirà dalle aree verdi del territorio di Dosson, maggiormente gravate anche dalla presenza degli ospiti del centro di accoglienza. Non un servizio di vigilanza, che rimane di competenza della polizia locale, ma un servizio quotidiano di educazione (tutti i giorni dalle 15.00 alle 18.00) che va oltre le iniziative di lavori socialmente utili avviate dalla Prefettura di Treviso e alle quali il Comune di Casier ha aderito attraverso la sottoscrizione del protocollo d'intesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento