Cronaca Casier

Era accusato del tentato incendio di un'auto, 37enne prosciolto

Alberto Pozzobon, un 37enne di Casier, era stato indagato come il responsabile degli incendi appiccati nell'ottobre del 2016 a sette bidoni per la raccolta della carta in Via Tabanelli a Dosson di Casier e soprattutto per aver tentato di dare fuoco a una vettura con un pezzo di "diavolina" posizionata sotto una delle ruote. Il giudice, dopo aver derubricato il reato in tentato danneggiamento, lo ha assolto per la tenuità del fatto

Era stato accusato di essere il responsabile degli incendi appiccati nell'ottobre del 2016 a sette bidoni per la raccolta della carta in Via Tabanelli a Dosson di Casier e soprattutto di aver tentato di dare fuoco a un'auto con un pezzo di "diavolina" posizionata sotto una delle ruote. Ma Alberto Pozzobon, un 37enne della zona, non solo non era il responsabile degli atti di vandalismo ai cassonetti dei rifiuti ma è stato anche prosciolto, dopo 7 anni, nel procedimento che lo vedeva alla sbarra con l'accusa di aver tentato l'incendio dell'automobile.

Una perizia psichiatrica, chiesta dal suo difensore, l'avvocato Marco Furlan, ha infatti provato che il 37enne soffre di un lieve  problema psichico e che, nella sua limitata consapevolezza, è attratto dall'accensione dei fuochi. «Non nel senso di voler bruciare le cose - ha spiegato l'avvocato - lui è proprio "affascinato" dal fuoco. Quel giorno non voleva incendiare l'auto, semplicemente stava fissando la diavolina che bruciava».

Nell'ottobre del 2013 Pozzobon era stato colto sul fatto mentre avrebbe tentato di incendiare la Nissan Qashqai di un residente. I carabinieri di Dosson, a seguito dei roghi ai danni dei bidoni della carta avvenuti la sera precedente, si erano appostati in zona in attesa di scoprire l'identità del piromane. Il giovane non aveva saputo giustificare le motivazioni del gesto che si apprestava a compiere e era finito nei guai. Il giudice, nell'emettere la sentenza, ha derubricato il reato da tentato incendio a tentato danneggiamento, prosciogliendo l'uomo per le tenuità del fatto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era accusato del tentato incendio di un'auto, 37enne prosciolto

TrevisoToday è in caricamento