rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Casier

Casier, arrivato nelle casse del Comune il contributo per l'accoglienza ai profughi

Nel corso di un'assemblea pubblica saranno accolte le proposte della cittadinanza in merito all'utilizzo della somma arrivata dal Governo

CASIER Sarà attraverso una forma di democrazia partecipata che l'amministrazione comunale di Casier deciderà come utilizzare il contributo per l'accoglienza dei richiedenti asilo arrivato ieri nelle casse comunali dal Ministero dell'Interno. Si tratta di 131 mila euro che il Sindaco Miriam Giuriati e la sua giunta annunceranno ai cittadini di Casier e di Dosson nel corso di un'assemblea pubblica in programma il prossimo 28 marzo in sala consiliare. Assemblea durante la quale saranno accolte le proposte della cittadinanza in merito all'utilizzo della somma, che rappresenta un primo riconoscimento da parte del Governo italiano per quanto il Comune, il territorio e i suoi abitanti da quasi due anni stanno facendo in materia di accoglienza, con particolare riferimento al centro straordinario allestito dal 17 luglio 2015 alla ex caserma Serena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casier, arrivato nelle casse del Comune il contributo per l'accoglienza ai profughi

TrevisoToday è in caricamento