menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto legnoflex.com

Foto legnoflex.com

Vertenza Legnoflex: 100 dipendenti in cassa integrazione

Si è svolta mercoledì la vertenza per il fallimento dell’azienda “Legnoflex spa” con sede legale a Oderzo. Cento in cassa integrazione

Si è svolta mercoledì al Sant’Artemio, sede della Provincia di Treviso, la vertenza per il fallimento dell’azienda “Legnoflex spa” con sede legale a Oderzo. All’incontro erano presenti oltre alla Provincia il curatore fallimentare, Giuseppe Morrone, i rappresentanti Fillea – Cigl, nelle persone di Mauro Visentin e Veronica Gallina, le R.S.U. aziendali.

Si è sottoscritto un accordo di Cassa Integrazione Straordinaria per fallimento. La cassa interesserà un massimo di 100 dipendenti con decorrenza dal 27/12/2013, data di dichiarazione del fallimento, e per 12 mesi con pagamento diretto da parte dell'INPS. La Società operava nel settore del legno-arredo e occupava n.105 dipendenti, di cui 100 a tempo indeterminato e 5 apprendisti. Per i 5 apprendisti il curatore inoltrerà la domanda per la concessione della cassa integrazione in deroga alla Regione Veneto.

“La crisi economica che da oltre 3 anni interessa il mercato di riferimento ha determinato una flessione del fatturato e un tendenziale deterioramento della situazione economico-finanziaria aziendale in termini di risultati economici. L’incontro tenuto si è svolto all’insegna della massima disponibilità da parte di tutte le parti. Come sempre, si vogliono tutelare i lavoratori. C’è stata una manifestazione d’interesse da parte di terzi per cercare di salvare almeno uno dei rami d’azienda con alto valore aggiunto e con l’assorbimento di una parte dei lavoratori. La speranza che ciò possa estendersi anche agli altri rami dell’azienda” ha concluso l’assessore provinciale al lavoro, Michele Noal.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento