rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Conegliano / Via Giacomo Matteotti

Rischia di soffocarsi con una castagna: uomo di 64 anni salvato da un parrucchiere

Salvataggio provvidenziale nel pomeriggio di sabato in via Matteotti a Conegliano. Un uomo ha rischiato di soffocare dopo aver ingoiato una castagna. Sul posto gli uomini del Suem

CONEGLIANO Tragedia sfiorata nel tardo pomeriggio del giorno di San Martino quando un uomo di 64 anni che si trovava a spasso per le vie del centro di Conegliano ha rischiato di soffocare dopo aver ingoiato una castagna andatagli di traverso.

A riportare la curiosa notizia è stato "Il Gazzettino di Treviso" che ha raccontato come la vicenda si sia svolta in via Matteotti, verso le ore 18.30 di sabato 11 novembre. Per festeggiare la ricorrenza di San Martino, lo sventurato protagonista dell'accaduto aveva deciso di comprare delle castagne da mangiare in strada mentre passeggiava tra le vie affollate della città del Cima. Arrivato all'altezza di via Matteotti però una delle castagne gli è finita di traverso in gola, bloccandogli la respirazione. In grande difficoltà, l'uomo si è precipitato dentro al salone del parrucchiere Fernando Sant, chiedendo aiuto ai presenti. Dopo lo stupore iniziale, il personale in servizio e i clienti del negozio hanno subito chiamato il 118 per chiedere informazioni su come procedere. Guidato da un operatore di Treviso Emergenza, il titolare del negozio ha iniziato a colpire il sessantaquattrenne sulla schiena in modo da fargli sputare la castagna. Dopo qualche concitato ed energico tentativo l'uomo è riuscito a liberarsi. Nel frattempo sul posto è intervenuta un'ambulanza del Suem 118 che ha subito verificato le condizioni di salute della persona coinvolta. Per lui solo un grande spavento, risoltosi grazie a un intervento provvidenziale in grado di salvargli la vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischia di soffocarsi con una castagna: uomo di 64 anni salvato da un parrucchiere

TrevisoToday è in caricamento