rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca Castelfranco Veneto / Borgo Treviso

Condannati per rapina, due fratelli in cella: prendevano il reddito di cittadinanza

Arrestati su ordinanza un 21enne ed un 19enne che nella notte di Halloween del 2020 avevano brutalmente aggredito con calci e pugni due operai 20enni del luogo, ai quali hanno trafugato un giubbotto e uno zaino

Condannati per una violenta rapina avvenuta quasi due anni fa, sono stati arrestati dai carabinieri di Castelfranco Veneto che hanno eseguito nei loro confronti un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. A finire dietro le sbarre due fratelli di 21 e 19 anni, entrambi percettori di reddito di cittadinanza, condannati, rispettivamente, alla pena di 3 anni e 2 mesi di reclusione e di 2 anni e 18 giorni di reclusione per i reati di rapina aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali in concorso.

La rapina nella notte di Halloween 2022

L'episodio di cui i due giovani sono stati protagonisti è avvenuto nella notte di Halloween del 2020, a Castelfranco Veneto, in via Borgo Treviso. I giovani, con in mano una bottiglia in vetro, avevano percosso con calci e pugni due operai 20enni ai quali hanno rubato un giubbotto e uno zaino contenente effetti personali. Nella circostanza i due si erano scagliati anche contro la pattuglia di militari dell’Arma che era intervenuta sul posto e che era dovuta ricorrere, a causa della resistenza opposta, alla loro immobilizzazione forzata. I militari hanno fortunatamente riportato solo contusioni mentre a causa della rapina le vittime avevano subìto traumi cranici e ferite lacero contuse, rimediando dai sanitari una decina di giorni di prognosi. Il giubbotto e lo zaino rapinati agli operai sono stati effettivamente rinvenuti dai militari dell’Arma in possesso degli indagati e restituiti. Al termine delle formalità di rito, il 21enne ed il 19enne sono stati accompagnati presso la Casa Circondariale di Treviso, a disposizione dell’autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannati per rapina, due fratelli in cella: prendevano il reddito di cittadinanza

TrevisoToday è in caricamento