Studente morto per un malore, la causa è una malformazione a cuore

L'esito degli esami svolti per chiarire cosa ha provocato il decesso di Sukhraj Rathor, il 14enne di origine indiana, scomparso il 21 ottobre scorso mentre stava svolgendo esercizi di riscaldamento prima dell'ora di educazione fisica al "Barsanti" di Castelfranco Veneto

Sukhraj Rathor

Una malformazione al ventricolo sinistro. Sarebbe questa, secondo il riscontro diagnostico che la Ulss 2 ha inviato oggi, lunedì, alla Procura di Treviso, la causa della crisi cardiaca che ha portato alla morte di Sukhraj Rathor, il 14enne di origine indiana deceduto nella tarda mattinata del 21 ottobre scorso mentre stava svolgendo esercizi di riscaldamento prima dell'ora di educazione fisica. Anche a seguito di quanto contenuto nella relazione il sostituto procuratore Mara De Donà ha dato il nulla osta per la restituzione della salma alla famiglia e quindi all'effettuazione dei funerali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se la malformazione potesse o meno essere identificata nel corso di visite specialistiche, come quella sostenuta dal ragazzo solo una settimana prima della tragedia per poter tornare a giocare a calcio, lo diranno gli esiti dell'esame autoptico a cui il cuore dello sfortunato giovane di origine indiana è stato sottoposto da una equipe specialistica della clinica universitaria di Padova. I risultati completi si avranno entro un mese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento