rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Castelfranco Veneto

I cani passano la notte ad abbaiare, 51enne finisce a processo

Sul banco degli imputati oggi, 12 ottobre, è salita L.S., residente Castelfranco Veneto, accusata di disturbo della quiete pubblica. Secondo l'accusa la donna, che si troava con i figli piccoli in una casa famiglia, non avrebbe fatto nulla per far smettere gli animali

E' una storia di povertà e in fondo anche di disperazione. Che racconta anche di come due cani, lasciati soli in casa, sentissero la mancanza dei padroni, soprattutto dei bambini, e alla notte "piangessero" disperati, provocando però un baccano tale da indurre i vicini di casa a presentare una denuncia per disturbo della quite pubblica.

La vicenda racconta di una famiglia monogenitoriale di Castelfranco  finita nel ciglio di un burrone per i problemi economici della madre, al tempo dei fatti una 46enne, sulle cui spalle stava la responsabilità di quattro figli minori. La donna, nel 2017, aveva perso il lavoro ma soprattutto stava per vedere i suoi bambini avviati verso il percorso dell'affidamento per sopravvenuta indigenza. Fortunatamente il Tribunale dei minori interviene dando del tempo alla donna, per la quale viene disposto il collocamento in una casa famiglia insieme ai figli. Ma la famiglia, nell'abitazione che hanno lasciato, aveva anche due cani che ovviamente non possono essere portati in comunità. Così la 46enne decide di "affidarli" ad un vicino, che è anche un buon conoscente, che si incarica di dare loro fda mangiare durante il giorno.

Ma le bestiole, che già durante il giorno soffrono l'assenza in particolare dei bambini, diventano inconsolabili alla sera. E partono con lunghe ed estenuanti abbaiate e, soprattutto, a guaire. Disturbando il vicinato, che fa prima una segnalazione ai carabinieri, che chiamano il servizio veterinario che porta gli animali al canile, e poi fa partire una denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I cani passano la notte ad abbaiare, 51enne finisce a processo

TrevisoToday è in caricamento