Per sfuggire ad un controllo malmenano i carabinieri: arrestato un 21enne

L'episodio nella serata di sabato in piazza Podgora a Castelfranco Veneto. Giovane di Camposampiero ai domiciliari. Denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un 17enne

Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Hanno tentato di sfuggire ad un normale controllo dei carabinieri, aggredendo e ferendo alcuni militari. L'episodio è avvenuto nella serata di sabato scorso, 9 novembre, a Castelfranco Veneto, in piazza Podgora. Per questo motivo un 21enne di Camposampiero è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale mentre un amico del giovane, un 17enne, è stato denunciato alla Procura per i minori. I carabinieri hanno riportato alcuni giorni di prognosi. L'arresto del 21enne è stato convalidato in tribunale a Treviso: attualmente il giovane si trova ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento