Aveva un coltello in tasca, studente 15enne denunciato

L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi a Castelfranco Veneto. Ad eseguire il controllo i carabinieri che hanno sequestrato l'arma. Ignoti i motivi per cui il giovane la tenesse a disposizione

Il coltello sequestrato

Un coltello, di una lunghezza di circa 15 centimetri, in tasca, pronto per essere utilizzato. Questo quanto è stato sequestrato, qualche giorno fa, ad uno studente di appena 15 anni dai carabinieri di Castelfranco Veneto. I militari, negli ultimi tempi, hanno aumentato i controlli soprattutto nelle zone maggiormente frequentate dai giovani. Il ragazzo, residente con la famiglia in provincia di Padova ma frequentante un istituto della Castellana, non ha saputo fornire nessuna giustificazione sul motivo per cui tenesse a disposizione la lama. L'arma è stata posta sotto sequestro e per il 15enne è scattata una denuncia alla Procura per i minori per il reato di porto di oggetti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento