rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Castelfranco Veneto / Via Pagnana

Nel parcheggio della discoteca il supermarket della droga

Blitz dei carabinieri nella notte tra sabato e domenica all'esterno della "Baita al Lago". Denunciati due pusher, sei assuntori segnalati alla Prefettura. Sequestrate dosi di cocaina, eroina, ketamina e hashish

CASTELFRANCO VENETO Blitz anti-droga dei carabinieri di Castelfranco Veneto, nella notte tra sabato e domenica, nel parcheggio antistante alla discoteca "Baita al Lago". I militari, una ventina quelli intervenuti (sia in uniforme che in borghese), hanno sorpreso e denunciato due pusher, un 29enne di Cittadella ed un 18enne di Castelfranco. Al primo, fornitissimo, aveva in tasca varie dosi delle droghe più svariate: sequestrato un grammo di cocaina, cinque grammi di eroina, trentaquattro grammi di hashish e due grammi di ketamina. Al 18enne è stato invece pizzicato con sentisette grammi di hashish. Segnalati alla Prefettura anche sei giovani clienti che si stavano rifornendo dai pusher: si tratta di giovani, tutti italiani, provenienti da Castelfranco, Camposampiero e Bassano del Grappa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel parcheggio della discoteca il supermarket della droga

TrevisoToday è in caricamento