rotate-mobile
Cronaca Castelfranco Veneto

Guidava con la patente revocata, aggredisce i carabinieri insieme al fratello: arrestati

La sera di lunedì 3 giugno i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Castelfranco Veneto hanno fermato un 23enne sorpreso alla guida con la patente revocata. Il fratello ha cercato di recuperarlo in caserma dando in escandescenze

La sera di lunedì 3 giugno, a Castelfranco Veneto, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno arrestato in flagranza di reato due fratelli, uno di 23 e l'altro di 26 anni. Il primo, con la patente revocata, era stato fermato poco prima a Resana alla guida di un'auto.

Durante il controllo, dopo aver insultato e minacciato i militari, il 23enne li ha aggrediti venendo immobilizzato con la forza. Il fratello, arrivato davanti alla caserma dei carabinieri dov'era stato portato il 23enne, ha dato in escandescenze tentando di entrare all'interno dell'edificio ma venendo bloccato anche lui dai militari. Il 23enne è stato processato per direttissima questa mattina, mercoledì 5 giugno, mentre il fratello era stato rimesso in libertà già la sera stessa dell'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidava con la patente revocata, aggredisce i carabinieri insieme al fratello: arrestati

TrevisoToday è in caricamento