menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia della polizia stradale

Una pattuglia della polizia stradale

Neopatentato provoca incidente e scappa: stangato dalla polizia stradale

Il "pirata" è un automobilista padovano, protagonista di questo episodio risalente al 1° marzo scorso. Lo schianto era avvenuto lungo una rotatoria di Borgo Vicenza a Castelfranco Veneto

Ha provocato un incidente ed è scappato. Ma il “pirata” della strada è stato subito individuato e denunciato dalla polstrada. I fatti risalgono alla sera del 1° marzo scorso quando, verso le ore 22:30, un giovane neopatentato residente nel padovano, alla guida di una Fiat Ulysse di proprietà di un famigliare, dopo avere causato un incidente in corrispondenza della rotatoria di via Borgo Vicenza ha pensato bene di darsi alla fuga omettendo di fermarsi e di prestare soccorso alle persone ferite coinvolte nel sinistro.

Nei fatti il giovane automobilista, che arrivava dal centro città, giunto sulla rotatoria entrava in collisione contro una Mercedes a bordo della quale vi erano un uomo ed una donna. I due  si sono visti piombare addosso la Fiat Ulysse e sono dovuti poi ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso cittadino a causa delle lesioni riportate, subendo inoltre ingenti danni al loro veicolo. Nella circostanza il  conducente della Fiat Ulysse nonostante i danni riportati sulla parte anteriore del veicolo, continuava la marcia incurante di quanto successo per poi dileguarsi.

Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polstrada di Castelfranco che eseguiva i rilievi del sinistro e dava il via ai primi accertamenti. A seguito dell’attività di indagine messa in atto, durata diversi giorni, veniva individuata la targa del veicolo fuggitivo e veniva quindi convocato l’automobilista che messo di fronte alle proprie responsabilità ha poi ammesso di essere stato coinvolto nel sinistro. Nel frattempo il veicolo era già stato fatto riparare. Il cerchio dell’indagine veniva chiuso nel mese successivo con acquisizione di importanti testimonianze in merito all’accaduto. Pesanti le sanzioni a carico del neopatentato con il ritiro della patente di guida, per la successiva sospensione del documento, denuncia in stato di libertà per i reati di fuga a seguito di incidente stradale con feriti ed omissione di soccorso e decurtazione di 30 punti sulla patente per le violazioni alle norme comportamentali del Codice della Strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento