menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusi sulla nipotina, zio 30enne condannato a 8 anni di reclusione

Le violenze vennero a galla grazie ad un tema che la piccola scrisse prima della cresima: decisivo l'intervento del sacerdote che raccontò tutto alla madre

CASTELFRANCO VENETO Otto anni di reclusione e 30mila euro di risarcimento alla vittima. Questa la pena inflitta giovedì dal tribunale di Treviso nei confronti di un 30enne di Castelfranco che aveva abusato sessualmente della nipotina di appena 6 anni. La vicenda venne a galla grazie ad una lettera scritta dalla ragazzina prima della cresima ad un sacerdote che con il consenso del Vescovo avvertì la madre dando il via all'indagine. Gli abusi, emerse nel corso dell'indagine e "cristallizzate" in sede di incidente probatorio, proseguirono fino a quando la ragazzina compì i 9 anni di età. Ad aprile si terrà una nuova udienza del processo per consentire alla parte civile di formulare le sue richieste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

  • Cronaca

    Lutto a Follina, l'alpino Mario Naibo è andato avanti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento