Finte inserzioni per vendere auto, arrestato truffatore seriale

Scovato dai carabinieri a Pontedera (Pisa) un 56enne che gravitava tra Castelfranco Veneto e la provincia di Padova. Ora dovrà scontare in cella una pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione

La presentazione di una denuncia per truffa (foto archivio)

Nel pomeriggio di ieri,13 novembre, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Castelfranco hanno localizzato un pregiudicato italiano 56enne che era solito gravitare tra la zona della castellana e la provincia di Padova. L'uomo era da tempo ricercato perchè a suo carico pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica padovana. All'uomo, individuato a Pontedera (PI), dopo lunghe ricerche, è stato notificato il provvedimento restrittivo che lo porterà a dover scontare una pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione, per una serie di reati di truffa. La sua tecnica era molto consolidata e prevedeva la pubblicazione di auto in vendita su siti internet, quindi, una volta incassati i denari della caparra per l'acquisto, il truffatore si rendeva irreperibile. Il 56enne è stato quindi arrestato e condotto presso la casa circondariale di Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

  • Tumore incurabile, papà Fabio muore in pochi mesi a 51 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento