Castelfranco Veneto: convegno su lavoro ed inclusione sociale

Lunedì mattina 27 aprile presso il Teatro Accademico di Castelfranco Veneto (TV) il Consorzio di cooperative sociali In Concerto, con il patrocinio del Comune di Castelfranco Veneto, organizza un convegno studi su "Lavoro e inclusione sociale. Percorsi sostenibili per l'occupabilità delle persone vulnerabili e di rilancio del territorio".

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Il lavoro è questione complicata, specie quando si tratta dell'inserimento di persone fragili e vulnerabili, che richiede il coinvolgimento di più attori, competenze e sensibilità diverse. Nell'area della Castellana negli ultimi anni sono stati sviluppati molti progetti di inclusione lavorativa e sociale, che hanno prodotto buoni risultati e che hanno visto come principali fautori il Consorzio di cooperative sociali In Concerto, la Regione Veneto, insieme ad altri enti ed istituzioni locali.

Per presentare i risultati finora raggiunti, con relative strategie ed azioni messe in atto nel territorio, ma anche per riflettere e confrontarsi sui nuovi modelli possibili di cosiddetto welfare generativo e di inclusione sociale, il Consorzio In Concerto con il patrocinio del Comune di Castelfranco Veneto organizza un convegno studi lunedì mattina 27 aprile a partire dalle ore 9 presso il Teatro Accademico di Castelfranco Veneto su "Lavoro e inclusione sociale. Percorsi sostenibili per l'occupabilità delle persone vulnerabili e di rilancio del territorio".

Il convegno sarà strutturato in tre momenti: una prima parte dedicata al racconto delle buone prassi di inserimento lavorativo; una seconda parte dedicata all'analisi delle azioni messe in atto attraverso i progetti di LPU (Lavori di Pubblica Utilità) e di AICT (Azioni Integrate di Coesione Territoriale) e dei risultati raggiunti a cura degli enti pubblici, più altre iniziative promosse a livello locale; infine, si concluderà con una tavola rotonda in cui interverranno alcuni degli attori più significativi del territorio regionale.

La partecipazione al convegno è gratuita, previa conferma di partecipazione scrivendo a info@consorzioinconcerto.it

www.consorzioinconcerto.it

Torna su
TrevisoToday è in caricamento