Cronaca

Trovato in coma etilico 14enne di Castelfranco, aveva marinato la scuola

Immediata la denuncia nei confronti del gestore del bar, che dovrà rispondere di somministrazione di bevande alcoliche a ragazzi di età minore. Nei suoi confronti è stata avanzata la proposta di chiusura del locale

CASTELFRANCO VENETO  Marina la scuola e si reca al bar della stazione per ubriacarsi di spritz, è quanto accaduto qualche giorno fa ad un 14enne in un locale nei pressi della stazione di Castelfranco Veneto. Il giovane, in compagnia di amici, avrebbe trascorso parte della mattinata al bar ordinando caraffe di spritz .In evidente stato di coma etilico alle 11 del mattino, queste le condizione con le quali il ragazzo è stato soccorso dai paramedici del Suem 118 nelle vicinanze dei binari della stazione.

Secondo quanto riportato dai quotidiani locali, i carabinieri di Castelfranco in seguito ad un'indagine avrebbero fatto scattare per il gestore del bar una  denuncia, l'uomo dovrà ora rispondere del reato di somministrazione di bevande alcoliche a ragazzi di età minore. Tra i provvedimenti nei suoi confronti, sarebbe stata inoltre avanzata la proposta per la chiusura del locale. Gli episodi di studenti intenti a marinare la scuola nella Castellana sarebbero purtroppo in aumento, i militari nel corso degli ultimi giorni avrebbero infatti sorpreso circa una trentina di ragazzi in giro per la città o nei pressi della stazione durante l'orario scolastico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato in coma etilico 14enne di Castelfranco, aveva marinato la scuola

TrevisoToday è in caricamento