Cronaca

Castelfranco Veneto: vento e tanta solidarietà alla Festa degli Aquiloni 2017

Oltre 10mila persone domenica 2 aprile hanno invaso i prati della cooperativa agricola biologica Campoverde. Più di 150 i volontari dietro le quinte.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Una giornata molto ventosa, ideale per il volo degli aquiloni, ha fatto da sfondo perfetto domenica scorsa 2 aprile ad Idee per Volare, la manifestazione di Castelfranco Veneto promossa dalla cooperativa sociale L'Incontro e dal Consorzio In Concerto. Nata vent'anni fa con l'obiettivo dell'inclusione sociale, la Festa degli Aquiloni ha registrato anche nell'edizione 2017 un boom di presenze: oltre 10mila persone, infatti, hanno letteralmente invaso i prati dell'azienda agricola biologica Campoverde; fra le presenze registrate, tantissime famiglie con bambini piccoli; più di 150 i volontari impegnati durante la festa. Nonostante le previsioni meteo, il tempo è stato clemente. "Siamo molto soddisfatti della riuscita della giornata - ha commentato Luca Mazzon, presidente della cooperativa sociale L'Incontro - e per questo vorrei ringraziare tutte le persone che vi hanno contribuito in diverso modo: dalle scuole del territorio, alla comunità locale, all'Ulss, ai Comuni, alle associazioni, fino agli utenti, ai soci e ai volontari delle nostre cooperative.

Grazie anche alla generosità di quanti hanno contribuito alla raccolta fondi pro Ancarano, piccola frazione di Norcia duramente colpita dal terremoto di ottobre scorso. Oltre alle offerte, durante la festa abbiamo venduto 200 piatti di pasta all'amatriciana, il cui ricavato andrà tutto ad Ancarano". Tante le iniziative che hanno colorato la Festa degli Aquiloni 2017. A fianco alle attività oramai "tradizionali" (volo degli aquiloni, mercatini con prodotti biologici e solidali, giri in calesse, laboratori per bambini, possibilità di visite alla fattoria didattica di Campoverde, al centro diurno L'Atelier e al museo del Baco da Seta), quest'anno hanno emozionato gli spettacoli delle Majorette di Trebaseleghe ed il concerto degli allievi di Art Voice Academy.

Vi era poi lo stand dell'azienda agricola Ca' Corniani di Monfumo, che dava la possibilità di provare le bici con pedalata assistita e di degustare lo yogurth ed i formaggi biologici, realizzati nel nuovissimo caseificio di Ca' Corniani aperto pochi mesi fa. Infine, alla festa c'era un'area sportiva - allestita in collaborazione con le associazioni locali - dove i piccoli hanno potuto provare lo scherma, il rugby, le arrampicate. Da ultimo, oltre 100 bambini hanno partecipato al nuovo Concorso di Idee per Volare, dove hanno rappresentato con un disegno la loro "idea per volare"; il premio erano dei buoni acquisto per materiali didattici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco Veneto: vento e tanta solidarietà alla Festa degli Aquiloni 2017

TrevisoToday è in caricamento