rotate-mobile
Cronaca Castelfranco Veneto

Sognava di diventare un cuoco, attacco d'asma lo uccide a 15 anni

Giulio Zingoni viveva con la famiglia a San Giorgio delle Pertiche, nel padovano, e frequentava l'istituto "Maffioli" di Castelfranco. Malore fatale nella notte, inutili i soccorsi

CASTELFRANCO Sognava di diventare il cuoco ma un attacco d'asma, fatale, lo ha stroncato all'età di appena 15 anni. Tragedia nella notte tra giovedì e venerdì a San Giorgio delle Pertiche, nel padovano. A perdere la vita Giulio Zingoni, studente dell'istituto "Maffioli" di Castelfranco. Era malato da un anno. Il ragazzino aveva festeggiato nell'aprile scorso i 15 anni di età. Il malore che lo ha colpito è avvenuto alle 2 del mattino e inutili sono stati i tentativi di rianimarlo da parte dei medici e della sorella maggiore.

La malattia si era manifestata circa 12 mesi fa e la notte scorsa non gli ha lasciato scampo. Dopo l’attacco d’asma avvenuto nel bel mezzo della nottata, non c’è stato nulla da fare, nonostante i medici del Suem 118 abbiano subito tentato a lungo di rianimarlo, anche con l'uso del defibrillatore. La tragica fine di Giulio ha gettato nello sconforto papà Mario, mamma Sandra Massarotto e le sorelle Ester di 22 ed Emma di 14 anni. La data dei funerali sarà fissata nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sognava di diventare un cuoco, attacco d'asma lo uccide a 15 anni

TrevisoToday è in caricamento