Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Castelfranco Veneto

Volantini d'insulti alla ex fidanzata, 52enne a processo per stalking

Secondo l'accusa quando la loro relazione volgeva al capolinea, l'uomo avrebbe iniziato a lasciare bigliettini con contenuto minatorio sul parabrezza dell'auto della donna

Aveva tappezzato il paese con volantini con cui insultava la sua ex, contenenti riferimenti volgari alla loro relazione ed era stato prima denunciato e poi rinviato a giudizio con l'accusa di diffamazione. Ma i guai con la giustizia di D.Z., 52enne di Castelfranco, non sono finiti con quel procedimento, che non è ancora arrivato alla fine del primo grado di giudizio. Nei confronti dell'uomo è infatti iniziato oggi un secondo processo, questa volta per stalking, che lo vede protagonista sempre insieme alla ex fidanzata.

Secondo l'accusa tra il dicembre del 2017 - quando cioè la loro relazione avrebbe iniziato a zoppicare - e il febbraio del 2018 il 52enne, avrebbe iniziato a lasciare bigliettini con contenuto minatorio sul parabrezza dell'auto della donna. Non contento D.Z. avrebbe anche danneggiato la vettura in più occasioni, causando danni in alcuni casi anche ingenti.

«Ero talmente spaventata -ha raccontato la vittima del presunto stalking- che ho dovuto cambiare la mia routine quotidiana, ad esempio modificare i mie percorsi quotidiani perchè avevo paura di incontrarlo e che mi potesse fare del male». Dopo averlo lasciato la ex compagna è andata a fare denuncia, mettendo fine alla campagna di persecuzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volantini d'insulti alla ex fidanzata, 52enne a processo per stalking

TrevisoToday è in caricamento