menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I "Cavalieri dell'etere" perdono una delle loro colonne: addio a Sandro Steffan

E' scomparso nella notte a causa di un male incurabile, diagnosticato a fine 2018: il 45enne era dipendente della "Barazza" di Sarano di Santa Lucia di Piave. Lascia i genitori ed una sorella

Forte commozione in tutta la Marca per l'improvvisa e dolorosa scomparsa di Sandro Steffan, mancato nella notte all'età di 45 anni dopo una lunghissima malattia che gli era stata diagnosticata a fine 2018. Steffan era una delle colonne dell'associazione di volontari "Cavalieri dell'etere", di cui faceva parte dal 2003. Il 45enne, dipendente della  "Barazza" di Sarano di Santa Lucia di Piave era intervenuto con i compagni dell'associazione in occasione del terremoto dell'Aquila, dieci anni or sono, e in quelli del centro Italia, in Umbria e nelle Marche. Sandro Steffan ha scoperto di essere affetto da una forma tumorale, al cervello, dopo un malore da cui era stato colto dopo aver prestato servizio lo scorso Natale. Un controllo svelò il tragico destino a cui sarebbe andato incontro in queste lunghe e dolorose settimane. I tanti amici e ovviamente i "Cavalierei dell'Etere" si sono stretti attorno ai genitori di Sandro e alla sorella, di due anni più giovane. Tantissime le manifestazioni di cordoglio nei confronti dell'uomo, molto amato e apprezzato per le sue qualità. I funerali si terranno nei prossimi giorni a Conegliano, dove ha sempre vissuto con i famigliari.

Il rosario verrà eseguito martedì 25 giugno alle ore 20 mentre il funerale sarà celebrato mercoledì 26 alle ore 16 presso la chiesa di Campolongo di Conegliano.

64934426_1331770676975056_8713072760370233344_n-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento