Cronaca Cavaso del Tomba

Al lavoro senza mascherine e liquido igienizzante, multe per 23mila euro

Una vera e propria stangata per un laboratorio tessile di Cavaso del Tomba, gestito da un cittadino cinese di 36 anni. Il controllo dei carabinieri della stazione di Pederobba e del nucleo Nil dell'Arma

Una maxi-sanzione da 22.800 euro. Una vera e propria stangata quella che ha riguardato un laboratorio cinese di Cavaso del Tomba, specializzato nella realizzazione di montature di occhiali. La sanzione è scattata al termine di un controllo che è stato svolto qualche giorno fa dai carabinieri della stazione di Pederobba e del Nil dell'Arma (il nucleo ispettorato del lavoro). Fatale al titolare dell'attività, un cittadino cinese di 36 anni, il mancato rispetto della normativa riguardante il Covid-19 nell'ambiente di lavoro. Nessuno degli undici lavoratori indossava la mascherina, era del tutto assente il liquido igienizzante e la cartellonistica prevista per gli spazi comuni utilizzati dagli operai. Tra loro c'era anche un dipendente "in nero" e per questo motivo il laboratorio dovrà restare chiuso per una durata di cinque giorni. E ci sono poi le multe, così suddivise: 3.200 euro per violazioni in materia di Covid-19, 7.200 sanzioni amministrative e 12.400 euro in ammende.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al lavoro senza mascherine e liquido igienizzante, multe per 23mila euro

TrevisoToday è in caricamento