Celebrazioni di Santa Barbara: i pompieri consegnano il ricavato della raccolta fondi

Grazie ad una cena di beneficenza, all’allestimento di un originale presepe presso la sede centrale del Comando di Treviso e ad un pomeriggio trascorso con i bambini che hanno affrontato il percorso di "Pompieropoli", è stato possibile raccogliere dei fondi che sono stati devoluti in beneficenza a diverse organizzazioni

TREVISO Nella giornata di mercoledì, presso la sede dell'Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco di Treviso (ANVVF), è stato consegnato il ricavato di una raccolta fondi promossa in occasione delle scorse celebrazioni di Santa Barbara da parte dei Vigil idel fuoco di Treviso. Grazie ad una cena di beneficenza, all’allestimento di un originale presepe presso la sede centrale del Comando di Treviso e ad un pomeriggio trascorso con i bambini che hanno affrontato il percorso di "Pompieropoli", è stato possibile raccogliere dei fondi che sono stati devoluti in beneficenza alle seguenti organizzazioni: Casa La Primula Comunità Alloggio per Disabili, Casa Codato associazione senza scopo di lucro che gestisce e sostiene servizi di assistenza sociale a favore di persone svantaggiate, La Colonna Associazione Lesioni Spinali Onlus. Il ricavato è stato devoluto nel corso di una breve cerimonia, alla presenza dei rappresentanti delle predette associazioni oltre che dell'ANVVF e di un nutrito gruppo di Vigili del fuoco di Treviso che ha partecipato attivamente prodigandosi con successo per la buona riuscita dell'iniziativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento