rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Vittorio Veneto / Piazza del Popolo

Sotto chi gioca, il centro di Vittorio per un giorno senza auto

Torna l'appuntamento con "Sotto chi gioca", la giornata dedicata ai bambini di Vittorio Veneto. Il programma e le modifiche alla viabilità

Torna un evento che i bambini vittoriesi attendono con grande entusiasmo: per un giorno il centro della città sarà davvero proprietà dei bambini e dei loro giochi.

Domenica 5 maggio, dalle 10.30 alle 18.30, il centro della città si trasformerà in una grande ludoteca con “Sotto a chi gioca”, mentre le ludoteche, "Ludonove" e "Torre dell’Orologio" organizzeranno laboratori e letture animate a cielo aperto.

PROGRAMMA - Il programma dell’evento prevede la presenza del Ludobus, del Bibliobus, con letture per i più piccini, e fumetti in omaggio agli appassionati.

Lungo le vie del centro torneranno i giochi di una volta: “Schiaccia e scoppia i palloncini” del Gruppo Costa, “Un gesso un sasso e una palla avvelenata” dell'associazione San Valentino, “Giochi di abilità con la palla” di "Noi della Pieve", il “Calcio balilla vivente – sfida all’ultimo gol” dell’associazione "Tre Contrade", i “Giochi a sorpresa” del "Comitato Festeggiamenti S.Giustina", “Gioca con bolle e birilli” di "Noi del Domo-Parrocchia di Ceneda".

Da Lecco, poi, è in arrivo il "Cerchio Tondo", da Barcellona "Guixotde8" con il maestro catalano Joan Ravira; da Monza l’associazione Erewhon e i giochi in musica; la Compagnia Serenissima Giullari e l’associazione il Mulino Rosenkranz da Pordenone con il Cilindro Gigante; e ancora Santosh Dolimano, lo Spazio Verdeblu con la ludoroulotte e il ludobus, l’associazione Fantulin di Arezzo con la Bottega di Geppetto, giocattoli e sculture in legno recuperato.

Alle ore 11.30 è previsto il teatro dei Burattini di Alberto De Bastiani e alle 17 il circo Tre dita.

VIABILITA' - Poiché si attende un grande afflusso di persone, come l'anno scorso, il comando di polizia locale vittoriese ha predisposto l'adozione di una serie di limitazioni in materia di traffico e viabilità, per garantire la sicurezza della circolazione stradale e pubblica.

Saranno quindi istituiti per domenica, dalle 7 alle 20: il divieto di transito e di sosta con rimozione in Piazza del Popolo, compresa la laterale Nord da piazza medaglie d’Oro a viale della Vittoria, quindi in viale della Vittoria nel tratto compreso tra via Trento e Trieste Nord e via S. Gottardo compresi i controviali e la piazzetta antistante le Assicurazioni Generali, Largo Cavallotti, via Carducci, tratto compreso tra via Nannetti e viale della Vittoria, e via Battisti, tratto compreso tra via Nannetti e viale della Vittoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto chi gioca, il centro di Vittorio per un giorno senza auto

TrevisoToday è in caricamento