Cronaca

Celebrata a Ponte di Piave l'annuale cerimonia degli avieri

Alla celebrazione ha partecipato, a sorpresa, anche il colonnello dell'Aeronautica Maurizio D'Andrea. Sentita partecipazione della città

PONTE DI PIAVE- "E' stato un grandissimo onore poter avere con noi il colonnello D'Andrea. Per tutti i presenti è stata una graditissima sorpresa e non possiamo che ringraziarlo e invitarlo a tornare a trovarci anche in futuro." Con queste parole Paola Roma, sindaco di Ponte di Piave, ha commentato la partecipazione straordinaria del Comandante del 51° Stormo di Istrana all'annuale cerimonia degli Avieri tenutasi in città.

La cerimonia si è svolta per la precisione a Negrisia di Ponte di Piave, alla presenza inaspettata del  colonnello dell'Aeronautica Maurizio D'Andrea che ha voluto esserci di persona per ricordare i tanti avieri scomparsi durante la guerra. Alla cerimonia, hanno partecipato molti cittadini, in particolare anche diversi reduci e ed ex membri dell'Aeronautica. Insieme, il sindaco e il colonnello hanno reso omaggio ai caduti, ponendo una corona sul moumento ai Caduti delle Guerre nella piazza della frazione in un momento molto toccante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Celebrata a Ponte di Piave l'annuale cerimonia degli avieri

TrevisoToday è in caricamento