menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'associazione "Solo per il bene" diventa "Punto Domina"

L'organizzazione trevigiana potrà garantire assistenza e consulenza a tutti i datori di lavoro domestico in ogni ambito, supporto nella corretta gestione del rapporto lavorativo con colf, badanti e baby sitter e formazione certificata per tutte le posizioni

CESSALTO L'associazione "Solo per il Bene" è diventata ufficialmente Punto Domina. Attraverso questa collaborazione con Domina "Solo per il Bene" sarà in grado di offrire: 1) Assistenza e consulenza a tutti i datori di lavoro domestico in ogni ambito, 2) Supporto nella corretta gestione del rapporto lavorativo con  colf, badanti e baby sitter, 3) Formazione certificata per tutte le posizioni di cui sopra. Domina, firmataria del CCNL di categoria, nasce dalla crescente esigenza di assistenti e collaboratori, da parte delle famiglie italiane, dovuta ad una società sempre più complessa e articolata.

Il presidente di "Solo per il bene", Cristiano Viotto: "Assieme ci porremo come autorevole interlocutore con le Istituzioni nazionali e locali, al fine di creare una maggiore coesione con i bisogni del cittadino. Ci proponiamo, inoltre, di supportare i soci nella redazione di un corretto contratto di lavoro, nelle comunicazioni all'INPS e/o allo Sportello Unico, alle Forze di Polizia e agli Uffici dell’Anagrafe dei diversi Comuni della Marca. Nominata la responsabile di questa divisione: si tratta della dottoressa Jessica Busenello, già collaboratrice di "Solo per il Bene". La psicologa seguirà e coordinerà gli ambiti lpogistici e formativi, rappresentando altresì la figura di riferimento per tutti gli ambiti afferenti il suo ambito. L'organizzazione cessaltina, attraverso una fitta rete di contatti, riesce a proporre progettualità di valore grazie alla collaborazione di Daniele Furlan che anche secondo i principi della parità di genere riesce a cucire addosso alle varie problematiche soluzioni di valore e compatibili con le tantissime e mutanti necessità dell'utenza disabile e non".

Viva la soddisfazione manifestata dal Dottor Vicenzo Gigli, Presidente di Senior Veneo: "Con questo accordo si serviranno molte famiglie: plaudo all'impegno di Viotto e Furlan, miei referenti per le zone di riferimento che con un lavoro accurato e professionale stanno portando soluzioni  cercate da molto e da tanti. Il 16 marzo poi verrà presentato il comitato Melograno in Nice Place, coordinato da Furlan, che raggrupperà ben 4 associazioni. Le stesse, mantenendo la propria autonomia, lavoreranno in una rete in cui tutto sarà ottimizzato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Attualità

Decreto riaperture, la bozza: «Il coprifuoco resta alle 22»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento