rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Monigo

Benetton Rugby, sospeso il giocatore che ha regalato una banana a Traorè

In corso le indagini della Procura: serviranno ad accertare i fatti, nonché le responsabilità collettive e dei singoli. Benetton Rugby avvia un percorso di sensibilizzazione per i propri atleti

Benetton Rugby ha deciso di sospendere a titolo precauzionale, per l’intera durata delle indagini della Procura, il giocatore responsabile dello scherzo a sfondo razzista ai danni del pilone Cherif Traorè a cui era stata regalata una banana marcia durante il tradizionale scambio di auguri e regali natalizi organizzato dalla squadra biancoverde. Nelle scorse ore Traorè aveva accettato le scuse del compagno di squadra ma la società trevigiana ha voluto andare fino in fondo alla vicenda.

Benetton Rugby e Federazione Italiana Rugby, all’indomani della vicenda che ha coinvolto alcuni dei tesserati della franchigia, hanno anche voluto ribadire la propria condanna nei confronti di ogni forma di razzismo e discriminazione, che non hanno e non devono avere alcun posto all’interno del movimento rugbistico italiano, dello sport, della società civile. Le indagini in corso serviranno ad accertare i fatti, nonché le responsabilità collettive e dei singoli, a tutela dei valori fondanti e della reputazione del gioco. Sarà competenza esclusiva degli organi di giustizia sportiva federali, sulla base delle risultanze delle indagini, comminare eventuali sanzioni sportive o amministrative, in totale autonomia e senza ingerenze di alcun tipo da parte di organismi esterni alla Giustizia Fir. Benetton Rugby e Fir, sentito anche il parere favorevole di Zebre Parma, hanno inoltre definito di approfondire congiuntamente il percorso di sensibilizzazione e consapevolezza alle tematiche di inclusione per i propri atleti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benetton Rugby, sospeso il giocatore che ha regalato una banana a Traorè

TrevisoToday è in caricamento