rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Chiarano

Insegnante rapinata in casa, minacciata con un coltello e legata

Terrore a Chiarano nella serata di domenica. Nel mirino una 51enne del luogo, sorpresa da due malviventi che sono fuggiti con un bottino di poche centinaia di euro. Indagano i carabinieri

Torna nella Marca l'incubo delle rapine in casa. E' successo a Chiarano, nella serata di domenica, quando due malviventi, armati di coltello e con il volto travisato con dei passamontagna, hanno sorpreso in casa una 61enne della zona, S.A., di professione insegnante. I malviventi sono entrati da una finestra lasciata aperta sul retro dell'abitazione. La vittima della rapina è stata immobilizzata e minacciata con un coltello. I polsi le sono stati legati con delle fascette di plastica. Gli stessi sì sono fatti consegnare una somma di circa 200 euro e vari monili in oro. Indagini in corso a 360 gradi da parte dei carabinieri della stazione di Cessalto e del Nucleo operativo della Compagnia di Conegliano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insegnante rapinata in casa, minacciata con un coltello e legata

TrevisoToday è in caricamento