Cronaca

Scritte alla chiesa Santa Maria del Colle, caccia a writer innamorato

Una mano ignota ma sicuramente mossa d'amore ha imbrattato la scalinata che porta all'edificio di Montebelluna e le pareti del palazzetto

Scritte d'amore sulla scalinata che porta alla chiesa di Santa Maria in Colle, a Montebelluna. L'ultima frontiera dei writers sembra essere quella dei monumenti.

A lasciare il segno, secondo quanto riporta La Tribuna di Treviso, sarebbe stata la stessa mano che ha già imbrattato il muro del Palazzetto Legrenzi, lungo la stessa via. Messaggi d'amore incuranti dell'importanza delle superfici sulle quali sono state lasciate e che indignano non poco i cittadini.

In particolare, ha creato sdegno l'episodio di Santa Maria in Colle: l'edificio di culto seicentesco è il monumento più celebre della città, per il cui restauro è stato fatto un investimento cospicuo, al quale hanno contribuito anche i fedeli.

Ma la cancellata posta dopo i lavori non è riuscita a proteggere la scalinata, né le telecamere collocate sul campanile aiuteranno a individuare il responsabile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte alla chiesa Santa Maria del Colle, caccia a writer innamorato

TrevisoToday è in caricamento