Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Retata in un night-club di Marca: locale chiuso per prostituzione

Un noto locale di lap-dance a Riese Pio X è stato fatto chiudere dai carabinieri di Castelfranco per possibile sfruttamento della prostituzione

RIESE PIO X - Giovani ragazze vestite di abiti succinti, musica a tutto volume, uomini di ogni età seduti ai tavolini e ampia circolazione di denaro. Ecco cos'hanno trovato i carabinieri di Castelfranco Veneto venerdì notte all'interno di un noto locale di lap-dance a Riese Pio X nella zona artigianale.

Come riporta "il Gazzettino" l'operazione dei militari al night-club era pronta da settimane, ma solo nella nottata tra venerdì e sabato è stata portata a termine grazie ad alcuni agenti in borghese che si sono mescolati tra la clientela stabile del locale. Dai controlli eseguiti una volta rivelata la loro identità e dopo aver fermato la musica e ogni attività all'interno dell'immobile, i carabinieri hanno constatato diverse irregolarità amministrative e un possibile giro di prostituzione, tale per cui è scattato l'obbligo di chiusura del locale.

Al vaglio degli inquirenti ora è presente la posizione del titolare del club che potrebbe essere denunciato per sfruttamento della prostituzione. I controlli comunque nei confronti del "night" erano partiti ancora settimane addietro, con diverse verifiche sia all'interno che all'esterno dello stabile, ma solo venerdì la decisione di intervenire in maniera definitiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Retata in un night-club di Marca: locale chiuso per prostituzione

TrevisoToday è in caricamento