Cronaca Santa Bona / Via Santa Bona Nuova

Affollamento alle casse: "Sole Market" chiuso dal Prefetto per 5 giorni

Il supermercato di Via Santa Bona Nuova ha riaperto dopo la sanzione ricevuta dalla Polizia locale e dalla Prefettura di Treviso per il mancato rispetto delle norme sul distanziamento

Il "Sole Market" di Via Santa Bona Nuova (Immagine d'archivio)

E' rimasto chiuso per ben cinque giornate lavorative il "Sole Market" di Via Santa Bona Nuova a Treviso. La decisione era arrivata nei giorni scorsi dalla Prefettura trevigiana che aveva preso un provvedimento esemplare nei confronti del supermercato.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", tutto era partito dalle numerose segnalazioni fatte dai clienti del market agli agenti della polizia locale per il mancato rispetto delle norme sul distanziamento all'interno del supermercato, a partire già nel mese di marzo. Nelle scorse settimane il nucleo Commercio della polizia municipale è entrato in azione e ha riscontrato pericolosi assembramenti alle casse del supermercato dove, tra l'altro, il titolare stava lavorando come cassiere. Tra gli scaffali la situazione non andava di certo meglio: in nessuna parte del supermercato era rispettato il metro di distanziamento. Le irregolarità segnalate alla Prefettura hanno portato il Prefetto di Treviso a prendere un provvedimento esemplare: chiudere il locale per cinque giornate lavorative. Un provvedimento che non ha certo lasciato indifferenti gli altri titolari dei supermercati nella zona. In questi giorni "Sole Market", catena di quattro supermercati la cui sede si trova a Dosson di Casier, ha riaperto il punto vendita di Via Santa Bona. I controlli della polizia locale continueranno anche nelle prossime settimane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affollamento alle casse: "Sole Market" chiuso dal Prefetto per 5 giorni

TrevisoToday è in caricamento