Barzan a processo per omicidio: giovedì l'udienza preliminare

Si terrà il 4 giugno l'udienza preliminare davanti al giudice Piera De Stefani. Tra le accuse mosse al 23enne di Quinto di Treviso: omicidio volontario, violenza sessuale e stalking

Christian Barzan (Immagine d'archivio)

Giovedì 4 giugno Christian Barzan dovrà presentarsi davanti al giudice Piera De Stefani per l'udienza preliminare che lo vede imputato nell'indiente stradale costato la vita alla 62enne Giuseppina Lo Brutto, ex dipendente della Provincia di Treviso.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", i fatti risalgono alla sera del 7 giugno 2019. L'incidente era avvenuto a Povegliano e Giuseppina Lo Brutto aveva perso la vita mentre stava rincasando con il marito dopo una cena tra amici. Ad accusare il 23enne originario di Quinto di Treviso, era stata però l'ex fidanzata Giorgia Biglieri che si trovava nell'auto di Barzan la sera dell'incidente. Se la giovane si costituirà parte civile nel processo al via giovedì, dovrà essere seguita da un nuovo legale dopo la rinuncia del mandato da parte dell'avvocato che aveva scelto. Le accuse avanzate dalla Procura di Treviso contro Barzan sono: omicidio volontario, duplice tentato omicidio volontario, violenza sessuale e stalking.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento