rotate-mobile
Cronaca Castelfranco Veneto

Investito in bici da un'auto pirata, caccia all'automobilista fuggito

Ricoverato in ospedale la domenica di Pasqua un cittadino romeno travolto nelle vicinanze di Castelfranco Veneto. Sul posto i carabinieri al lavoro per risalire all'identità del guidatore

È ancora a piede libero l'automobilista che, domenica 9 aprile, ha investito un ciclista di origine romena lungo una strada alle porte di Castelfranco Veneto senza fermarsi a soccorrerlo. I carabinieri della locale stazione, intervenuti sul posto, sono ora al lavoro per rintracciare l'auto pirata.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", dopo l'impatto il ciclista è finito sull'asfalto procurandosi importanti lesioni alle gambe. Sul posto sono arrivati il Suem 118 e i carabinieri di Castelfranco Veneto, impegnati durante tutto il lungo weekend di Pasqua, nei controlli sulle strade del territorio. Sempre domenica, infatti, i militari dell'Arma hanno fermato alla guida un 40enne del posto che si era messo al volante con un tasso alcolico di 1,26 grammi/litro (il limite è 0,5). Peggio di lui hanno fatto una 37enne dominicana, alla guida di un'auto di grossa cilindrata con un tasso di 1,53 grammi/litro e un automobilista kosovaro di 24 anni, positivo all'alcoltest con un tasso di 1,79 grammi/litro. Per entrambi è scattato il ritiro della patente e la denuncia all'autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito in bici da un'auto pirata, caccia all'automobilista fuggito

TrevisoToday è in caricamento