rotate-mobile
Cronaca Ponte di Piave

Ciclo riciclo triciclo: il progetto scolastico della Scuola dell'Infanzia di Negrisia sulla cura dell'ambiente

La progettazione si è conclusa con una speciale unità didattica con la quale i bambini vivendo esperienze pratiche (gioco della raccolta, riempi i bidoni, raccogli l'olio, passeggiata investigativa per le vie del paese, costruisci con i rifiuti), hanno preso consapevolezza dell'importanza della raccolta differenziata

PONTE DI PIAVE Si è svolta martedì 25 luglio 2017 a Negrisia di Ponte di Piave una cerimonia del tutto particolare alla presenza degli alunni della Scuola dell'Infanzia Parrocchiale Loschi di Negrisia. L'Amministrazione comunale ha concesso il patrocinio ad un progetto scolastico promosso dalla scuola dell'infanzia sul tema "Aver cura".
La progettazione, ha dichiarato Don Gianni Biasi, Parroco della Chiesa di San Romano di Negrisia, si è conclusa con  l'unità didattica « Ciclo riciclo triciclo » con la quale i bambini vivendo esperienze pratiche (gioco della raccolta, riempi i bidoni, raccogli l'olio, passeggiata investigativa per le vie del paese, costruisci con i rifiuti), hanno preso consapevolezza dell'importanza della raccolta differenziata, del riciclo per aver cura dell'ambiente. Alla fine del percorso, i bambini hanno realizzato alcuni cartelli per ricordare di gettare i rifiuti negli appositi contenitori.

“Abbiamo accolto favorevolmente, - ha dichiarato il sindaco Paola Roma - il progetto promosso dalla scuola dell'infanzia paritaria, autorizzando l'installazione dei cartelli nelle aree verdi attrezzate della frazione di Negrisia. Un ringraziamento particolare va rivolto alla Marpress di Ponte di Piave per la fornitura gratuita della stampa della cartellonistica. E' un esempio di come l'istruzione si mette a disposizione della collettività per trasmettere ai ragazzi l'amore per l'ambiente in cui viviamo preparandoli a diventare, un domani, adulti eco-consapevoli. L'importante è farlo in maniera divertente e creativa, cosa che gli insegnanti della scuola dell'infanzia hanno saputo davvero fare.

CARTELLO-4

Ha patrocinato l’iniziativa anche Cit e SAVNO. "In qualità di Presidente di Savno, azienda che nei Comuni della Sinistra Piave si occupa di raccolta e smaltimento dei rifiuti, - ha dichiarato Giacomo De Luca - non posso che essere lusingato nel vedere che fin dalla Scuola dell’Infanzia i bambini vengono sensibilizzati alla sostenibilità ambientale e vengono insegnate loro l’importanza e la bellezza di un paesaggio pulito. Mi complimento dunque con i bambini, che saranno i cittadini di domani, che hanno realizzato questi colorati cartelli con l’obiettivo di educare ed insegnare al corretto “uso” dell’ambiente,  contribuendo a garantire un sano futuro al nostro Pianeta”.

“Desidero ringraziare CIT e SAVNO per aver patrocinato l'iniziativa, - ha dichiarato l’assessore all’ambiente Silvana Boer - da sempre attenti alla sostenibilità dell'ambiente in cui viviamo.” I cartelli saranno istallati nella frazione di Negrisia in particolare nelle aree Verdi attrezzate di Via De Faveri, Via Chiesa, Via Don A. Lanzarini, Via Del Chilo e area di fronte alla Chiesa Parrocchiale di Negrisia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclo riciclo triciclo: il progetto scolastico della Scuola dell'Infanzia di Negrisia sulla cura dell'ambiente

TrevisoToday è in caricamento