Cronaca

Ragazzo 20enne si butta da un ponte, ora i soccorsi cercano nel fiume la fidanzata

Non sarebbero ancora chiare le cause che avrebbero portato un giovane di origine asiatica, e si presume anche la propria fidanzata, a agettarsi da un ponte del pomeriggio di lunedì. Le ricerche della giovane proseguono senza sosta

PONTE DI PIAVE E' accaduto nel pomeriggio di lunedì a Ponte di Piave, un episodio al quanto sospetto e dalle dinamiche non ancora chiare. Un 20enne di origine asiatica si sarebbe inspiegabilmente buttato dal ponte della cittadino. Il giovane in evidente stato di ipotermia sarebbe stato da poche ore recuperato dal fiume Piave dalle squadre di sommozzatori e trasportato d'urgenza al ponto soccorso.

Ad infittire l'episodio sarebbero le opinione controverse delle prime testimonianze raccolte, secondo i passeggeri a bordo del treno che in quel momento stava passando nelle vicinanze, a compiere il gesto sarebbe stata una donna mentre per i conducenti delle macchine che transitavano lungo il ponte a lanciarsi nel vuoto sarebbe stato invece un uomo.

Il fatto non appare dunque del tutto chiaro in quanto il 20enne avrebbe una lunghezza di capelli confondibile a quella di una donna, il ragazzo d'altro canto al momento del suo recupero, in evidente stato di shock avrebbe insistino più volte nell'affermare che insieme a lui, si sarebbe buttata la propria ragazza. Ancora impegnati nelle ricerche i vigili del fuoco di Treviso, i sommozzatori di Vicenza e la squadra dell'elisoccorso di Venezia che starebbero cercando senza sosta il corpo della presunta seconda persona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo 20enne si butta da un ponte, ora i soccorsi cercano nel fiume la fidanzata

TrevisoToday è in caricamento