rotate-mobile
Cronaca Santa Maria del Rovere / Via Tommaso Salsa, 41

Trovato morto in casa dopo diversi giorni: quarantaseienne stroncato da una malattia

La vittima è stata ritrovata nella sua abitazione di via Tommaso Salsa. A dare l'allarme i vicini di casa, preoccupati dal pessimo odore proveniente dall'appartamento della vittima

TREVISO Soffriva da tempo di una grave malattia che non aveva avuto modo di curare a dovere e così un cittadino di origini cinesi di soli 46 anni è stato trovato senza vita nella sua abitazione trevigiana, durante il pomeriggio di giovedì 17 agosto.

A dare l'allarme sono stati i suoi vicini di casa che hanno chiamato sul posto il personale del Suem118 dopo aver sentito un odore acre e nauseante provenire dall'abitazione dell'uomo, situata in via Tommaso Salsa. Quando i soccorritori sono arrivati sul posto però, per il quarantaseienne era già troppo tardi. Xue Ming Fang (questo il nome della vittima) era riverso sul pavimento del bagno di casa, privo di sensi. L'uomo si era accasciato, già dieci giorni fa, sopraffatto da un malore che non gli ha lasciato scampo. Al momento del ritrovamento il corpo era già in evidente stato di putrefazione. Necessario quindi, per i vigili del fuoco che si sono introdotti all'interno dell'appartamente, utilizzare le maschere anti-gas. Ai medici giunti sul posto non è rimasto altro da fare che constatare il decesso del cinese. Le indagini dei carabinieri di Treviso sono andate avanti tutta la sera per verificare le cause esatte di questo tragico decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto in casa dopo diversi giorni: quarantaseienne stroncato da una malattia

TrevisoToday è in caricamento