rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca Centro / Piazza dei Signori, 10

XVIII edizione di "Cioccolato di Marca": il centro Treviso si riempie del "cibo degli dei"

Saranno presenti ben cinque maestri cioccolatieri che animeranno la manifestazione, oltre un laboratorio che consentirà di assistere alle varie fasi del confezionamento del prodotto, dalla lavorazione del cacao grezzo sino alla creazione di sculture a base di cioccolato

TREVISO Nel corso del fine settimana si rinnova l’appuntamento con la rassegna Cioccolato di Marca che si inserisce nel programma promozionale del comparto dell’alimentazione di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, confermando l’obiettivo di promuovere le eccellenze alimentari attraverso un’attività di sensibilizzazione del consumatore nei confronti del vero cioccolato artigianale e di valorizzare nell’occasione le specificità territoriali, che concorrono a dare sostanza al brand Made in Italy e a rendere attrattiva la nostra città.

Nella Marca sono oltre 1.200 le imprese attive nel settore, che contano complessivamente oltre 4.350 addetti, e comprende cioccolatieri, gelatai, pasticceri, casari, panificatori, pastai, birrai, lavorazione carni, molitori, ristoratori. Gli imprenditori trevigiani rappresentano il circa il 18% del monte complessivo regionale del comparto. Cinque saranno i maestri cioccolatieri che animeranno la tre giorni: Cioccolato d’Autore - Conegliano Pasticceria, Cioccolateria Max – Treviso, Pasticceria Ardizzoni – Treviso, Pasticceria 300 – Treviso, Pasticceria La Villa Dei Cedri – Valdobbiadene, La Bottega del Dolce – Cornuda, Pasticceria Mauro – Vedelago, offrendo degustazioni delle proprie specialità.

In piazza dei Signori sarà allestito un laboratorio che consentirà di assistere alle varie fasi del confezionamento del prodotto, dalla lavorazione del cacao grezzo sino alla creazione di vere e proprie sculture a base di cioccolato. L’obiettivo è quello di far cogliere al consumatore non solo la bontà del prodotto artigianale realizzato con materie prime di altissima qualità, ma anche far conoscere l’aspetto artistico che si cela dietro ad uno degli alimenti più consumati dalla popolazione italiana. Nel corso della manifestazione lo scultore Stefano Comelli realizzerà il manufatto in cioccolato, riproducente il Palazzo dei Trecento.

Novità della 18° edizione della manifestazione il concorso che avrà come protagonisti gli studenti dell’istituto DIEFFE di enogastronomia di Valdobbiadene, Engim Veneto - istituto tecnico alberghiero Brandolini di Oderzo e del centro di formazione professionale di Lancenigo che si sfideranno nella realizzazione di una torta al cioccolato da forno, di un dessert al piatto e di un cioccolatino alla grappa. A presiedere la giuria, composta da esperti, Leonardo di Carlo, il campione del mondo di pasticceria. Si consolida il sodalizio con l'Associazione il Melograno, che collabora con il reparto di Pediatria dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso, alla quale sarà devoluto il ricavato delle offerte derivanti dall’acquisto di prodotti dolciari e da forno preparato dagli alunni frequentanti i corsi di panificazione e pasticceria degli istituti trevigiani. Le serate saranno animate rispettivamente dalle proposte di assaggi di prelibatezze e abbinamenti ricercati a dalla Notte del fondente. Per i più piccoli intrattenimento con letture di racconti e leggende aventi come protagonista il cioccolato.

IMG-20171124-WA0005-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

XVIII edizione di "Cioccolato di Marca": il centro Treviso si riempie del "cibo degli dei"

TrevisoToday è in caricamento