Trauma alla caviglia a Cison, escursionista trevigiana ferita

Si trovava con altre persone e aveva raggiunto il Bivacco dei Lof, per proseguire fino a Cima Vallon Scuro ed arrivare a Forcella Foran dove, messo male un piede, si era procurata un sospetto trauma alla caviglia

Il soccorso alpino in azione

Attorno alle 13.30 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino di Belluno per una escursionista che si era fatta male nella zona di Forcella Foran, a Mel. La donna, E.S., 52 anni, trevigiana, che si trovava con altre persone, era partita da Cison di Valmarino, aveva raggiunto il Bivacco dei Lof, per proseguire fino a Cima Vallon Scuro ed arrivare a Forcella Foran dove, messo male un piede, si era procurata un sospetto trauma alla caviglia. Una squadra del Soccorso alpino di Belluno e Feltre è partita dal Bellunese e ha raggiunto la donna. Stabilizzata, l'escursionista è stata poi portata al fuoristrada e da lì al rendez vous con i soccorritori delle Prealpi Trevigiane, che la hanno trasportata a Cison alla propria auto, con cui si è allontanata autonomamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si allontana da casa, trovata morta in un canale

  • Trovato morto in strada: il sorriso di Alessandro si spegne a 32 anni

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento