rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Asolo / Via Strada Muson

Alla polizia di Asolo arriva un nuovo ufficio mobile: ecco il Citroen Jumpy

La presentazione ufficiale sarà in "Fornace" il prossimo 5 marzo. Il furgoncino servirà tutti i nove comuni asolani e avrà a disposizione etilometro e rilevamento velocità

ASOLO Sabato 5 marzo, alle ore 10, ad Asolo, presso la sede della “Fornace” in Via Strada Muson, verrà consegnato e inaugurato l'ufficio mobile per la Polizia locale. Si tratta di un automezzo, un Citroen-Jumpy, dotato di tutte le attrezzature necessarie a presidiare il territorio. Il Servizio Associato di polizia locale dell’Asolano e della Pedemontana che riunisce i Comuni di Asolo, Borso del Grappa, Castelcucco, Cavaso del Tomba, Crespano del Grappa, Maser, Monfumo, Possagno e Paderno del Grappa. Prosegue dunque la strategia di potenziamento dei servizi, anche attraverso la dotazione di strumenti e mezzi a cui i Comuni singolarmente non potrebbero accedere perché eccessivamente onerosi, ma capaci invece di concretizzarsi grazie ad un contributo della Regione Veneto, che nell’ambito del programma di avvio e ampliamento dell’esercizio associato delle funzioni fondamentali tra Comuni, ha coperto le spese sostenute.

Si tratta di un autoveicolo allestito come un vero e proprio ufficio mobile per l’utilizzo da parte della polizia locale, in conformità alle vigenti normative regionali e nazionali, in grado di garantire una piena operatività direttamente nei luoghi di intervento, con al seguito tutta una serie di strumentazioni necessarie per l’espletamento dei servizi di istituto, dalla segnaletica per gli incidenti stradali all’etilometro, dal rilevatore della velocità alla strumentazione per la verifica in tempo reale dell’assicurazione e della revisione dei veicoli, nonché se i veicoli controllati siano rubati o meno. L’Ufficio mobile sarà utilizzato in tutto il territorio dei nove Comuni.

Il Sindaco del Comune di Asolo, in qualità di capo - fila, evidenzia come il potenziamento del parco mezzi della Polizia locale sia “uno strumento importante per garantire un maggior presidio del territorio”. Il Comandante del Servizio Associato, evidenzia che “il nuovo mezzo garantisce una maggiore presenza sul territorio mirata soprattutto ad agevolare il contatto della polizia Locale con i cittadini in tutti i nuclei abitati del territorio di competenza e a favorire il controllo preventivo del territorio anche in chiave di deterrenza contro la cosiddetta “microcriminalità” soprattutto quella predatoria, oltre a favorire migliori condizioni di operatività”. L'inaugurazione avverrà nel parcheggio antistante la “Fornace di Asolo”, dove a breve verrà trasferito il Comando, avendo a disposizione spazi idonei per il personale in servizio e un maggior comfort per i cittadini/utenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla polizia di Asolo arriva un nuovo ufficio mobile: ecco il Citroen Jumpy

TrevisoToday è in caricamento