Cronaca

Montebelluna: al Tenente Colonnello Lupi la cittadinanza onoraria

Avverrà giovedì alle 22.30 in Piazza D'Annunzio in occasione dell'ultima serata dei giovedì musicali dedicata all'Arma dei Carabinieri

MONTEBELLUNA E’ stato deliberato nella seduta del Consiglio Comunale di Montebelluna di martedì il conferimento della cittadinanza onoraria al Tenente Colonnello dell’Arma dei Carabinieri Stefano Lupi. Fu lui infatti, esattamente 20 anni fa, ad istituire la Compagnia dei Carabinieri di Montebelluna dei quindici Comuni dell’area.

Stefano Lupi si aggiunge così agli altri dodici cittadini onorari nominati a partire dal 1995 a Montebelluna. La cerimonia di conferimento è in programma per giovedì alle ore 22.30 in Piazza D’Annunzio, in occasione dell’ultima serata dei giovedì musicali che, tra l’altro, è dedicata all’Arma con la partecipazione dei carabinieri a cavallo, l’esibizione della fanfara dell'Associazione nazionale Carabinieri in congedo di Conegliano e l’allestimento di una mostra dedicata presso gli spazi dell’ex Tribunale (in caso di pioggia la cerimonia si svolgerà presso la sede dell’ex Tribunale in piazza Negrelli). “La scelta di conferire la cittadinanza onoraria al Tenente Colonnello dell’Arma dei Carabinieri Stefano Lupi parte da più ragioni. Oltre all’aver istituito la Compagnia di Montebelluna, a Lupi va il merito di svolgere un continuo ed importante lavoro di formazione oltre che ad un impegno molto forte nell’educazione anche attraverso numerose pubblicazioni. La misura della persona e del suo ruolo fa sì che venga accolto nel nostro comune come un concittadino nonché come esempio da seguire sia per il suo impegno professionale, sia per l’amore che ha dimostrato alla città e all’intero territorio”, spiega il sindaco, Marzio Favero.

"Stefano Lupi è’ una persona dal curriculum invidiabile dal punto di vista professionale, sia per il suo percorso formativo, sia per le esperienze sul campo di grande prestigio, impegnato, come è stato, in diverse compagnie dei Carabinieri. Svolge attualmente anche attività di insegnante presso le università e di pubblicista con articoli e libri. Ma il vero motivo per cui viene conferita la cittadinanza onoraria è il fatto che esattamente vent’anni fa, con grande determinazione e visione territoriale ha lavorato per l’istituzione della Compagnia dei Carabinieri che oggi serve il territorio di Montebelluna e di altri 15 comuni contermini. Una Compagnia che conserva l’impronta del suo fondatore, fatta di rigore da un lato, e senso di misura ed umanità dall’altro. Sono onorato, pertanto, di poter conferire a nome dell’intero consiglio comunale la cittadinanza onoraria al Tenente Colonnello Stefano Lupi”.

PROFILO TENENTE COLONNELLO STEFANO LUPI

Nato a Roma nel 1963, Stefano Lupi ha frequentato l’Accademia militare di Modena ed il corso di applicazione presso la scuola ufficiale Carabinieri di Roma. Laureato in Giurisprudenza, Scienze politiche e della sicurezza interna ed esterna, ha ricoperto tutti gli incarichi operativi della linea territoriale per i gradi rivestiti (a Vicenza, Montepulciano, Montebelluna, Treviso, Trieste, Trento); è stato anche provost marshall e comandante della compagnia di polizia militare del Comando Nato Commz(W) in Albania. Attualmente presta servizio presso la legione Carabinieri Veneto di Padova. E’ stato docente di criminalistica presso diverse Università, oltre che docente in diversi seminari. E’ formatore in area anti-infortunistica e collabora con varie riviste del settore.

CITTADINI ONORARI DI MONTEBELLUNA

Little Tony nel 1995

Manuela di Centa nel 1997

Jean Claude Mignon (ex sindaco città gemellata Dammarie- lès-Lys) nel 1997

Peter Traub (ex sindaco cittaà gemellato Oberkochen) nel 1997

Settimo reggimento Alpini nel 2001

Icaro Olivieri nel 2000

Hetényi Tamàs (ex sindaco città gemellata Tata) nel 2001

Gino Strada nel 2003

Mario Rigoni Stern nel 2005

Lino Lacedelli (scalatore) nel 2005

Vincenzo Consoli (ex ad Veneto Banca) nel 2008

Dieter Morlein (sindaco città gemellata di Eppelheim) nel 2014

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montebelluna: al Tenente Colonnello Lupi la cittadinanza onoraria

TrevisoToday è in caricamento